Frattura, avviso garanzia il 30 gennaio

"Ho ricevuto l'avviso di garanzia il 30 gennaio scorso. Il 7 novembre 2017, in occasione della mozione di sfiducia mossa nei miei confronti, non ero a conoscenza di alcun provvedimento giudiziario. In quella data, dunque, ho detto quello che era". È uno dei passaggi dell'intervento di oggi, in Consiglio regionale, del presidente della Regione Molise Paolo di Laura Frattura, nel corso del quale ha parlato della vicenda relativa alla sua iscrizione nel registro degli indagati da parte della Procura di Bari con l'ipotesi di calunnia nei confronti della direttrice di Telemolise Manuela Petescia e del magistrato Fabio Papa. Poi, ha puntato il dito verso 'taluna stampa', responsabile, a suo avviso, di non aver trattato la vicenda in maniera corretta.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giornale del Molise
  2. Isernia News
  3. Isernia News
  4. Isernia News
  5. CBLive

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Frosolone

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...